Archivi categoria: Trading ideas

Condivisione di idee relative al trading

Scritto il alle 11:15 da [email protected]

Venerdì l’USD è stato svantaggiato perché gli operatori attendono le buste paga non agricole di luglio. Il mese scorso l’economia USA dovrebbe aver creato 180 mila posti di lavoro privati e il tasso di disoccupazione è previsto in calo al … Continua a leggere

Scritto il alle 10:54 da [email protected]

Dopo essere stato oggetto di vendite marcate contro gran parte delle valute G10 – l’indice del dollaro è scivolato del 2,60% da metà luglio – mercoledì l’USD ha avuto uno scatto d’orgoglio, continuando a riprendersi anche oggi, dopo che il … Continua a leggere

Scritto il alle 10:57 da [email protected]

I mercati azionari asiatici erano destinati a chiudere in territorio negativo per il secondo giorno consecutivo con gli investitori perplessi sulla forza del rally. In Giappone, il Nikkei perde l’1,88%, mentre l’indice Topix più ampio scivola del 2,17% con lo … Continua a leggere

Scritto il alle 12:22 da [email protected]

Ieri l’USD ha iniziato la settimana in modo tranquillo, nonostante i dati fiacchi dal settore manifatturiero. L’indice sul dollaro, che misura il valore dell’USD contro un paniere di valute, da lunedì si muove all’interno di una fascia ristretta compresa fra … Continua a leggere

Scritto il alle 19:22 da [email protected]

Dopo aver già illustrato il pattern ID-NR4 e la strategia applicata e aver approfondito in più articoli l’argomento, procediamo ad un’ottimizzazione dei parametri del trading system IDNR4-EA-StopReverse dalla piattaforma Metatrader 4. Selezioniamo il timeframe daily, sul quale la strategia si è dimostrata … Continua a leggere

Scritto il alle 09:03 da [email protected]

Procediamo in questo articolo a ottimizzare la gestione del rischio con lotti variabili (percentuale da indicare sotto la voce Variable Lots dell’EA IDNR4-EA-StopReverse.ex4). Questa ottimizzazione è relativa agli studi riportati nell’articolo: “Pattern ID-NR4 e risultati su EUR/USD daily”. In questo caso … Continua a leggere

Scritto il alle 10:36 da [email protected]

Durante le negoziazioni notturne lo yen ha compiuto un forte rally, perché la BoJ ha optato per un modesto aumento degli stimoli, deludendo i partecipanti al mercato che si aspettavano una mossa più audace. Nello specifico, gli investitori si aspettavano … Continua a leggere

Scritto il alle 11:41 da [email protected]

Il dollaro USA si è indebolito contro gran parte delle valute G10, sebbene il FOMC abbia ritoccato in positivo il testo del comunicato. La Fed ha scritto che, “nel breve termine, sono diminuiti i rischi per le prospettive economiche,” fornendo … Continua a leggere

Scritto il alle 10:52 da [email protected]

È stata un’altra seduta volatile per lo yen giapponese. Impazzano le speculazioni, il mercato, infatti, sta cercando di indovinare che cos’ha in serbo la BoJ per la riunione di venerdì. Osservando l’andamento dell’USD/JPY negli ultimi due giorni, vediamo che il … Continua a leggere

Scritto il alle 10:26 da [email protected]

La settimana è iniziata in modo tranquillo sull’onda dei pochi appuntamenti economici in calendario. Gran parte delle coppie di valute lunedì ha annaspato, l’EUR/USD è passato di mano fra 1,0960 e 1,10. La moneta unica ha reagito sommessamente ai dati … Continua a leggere


Save the Children Italia Onlus
www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)
Analisi Tecnica Altissima volatilita' cone evidenziato dalle lunghe shadow. Il nostrano ritesta la resistenza 22800/22900 e fa partire un ribasso molto violento con alta volatili
Stoxx Giornaliero   Buona domenica, rimaniamo ancora senza direzionalità con la volatilità che si riduce ulteriormente e che fa generare un’altra barra settimana
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2017 Setup Mensile: ultimo Ottobre (range 22021
FTSE Mib: l'indice apre al ribasso rompendo in gap down il supporto statico dei 22.200 punti e la trend line rialzista di breve periodo descritta dai minimi del 20 novembre e 1 d
Ieri Mario Draghi nella conferenza stampa di fine anno, ha detto che la BCE non ha discusso dell'eventualità di slegare il QE dall'andamento dell'inflazione. Se qualcuno l