USD più forte sulla scia dei commenti di Lockharts

Scritto il alle 11:09 da [email protected]

Le negoziazioni instabili continuano sui mercati FX. L’azione del prezzo sull’USD permane ampiamente favorevole in seguito aicommenti della Fed di stanotte, pronunciati da Lockharts, a sostegno della linea dura. Dennis Lockhart, presidente della Fed di Atlanta ha detto che l’economia statunitense era pronta per il primo rialzo dei tassi nel mese di settembre e che sarebbe stato necessario un significativo indebolimento dei dati economici per cambiare il suo proposito. Secondo il Wall Street Journal Lockhart ha dichiarato che “vi è un consenso alto in questo momento inteso a non agire, parlando di me.” Il tasso degli Stati Uniti e del dollaro sono schizzati verso l’alto sulla scia di questi commenti. Sospettiamo che il dollaro continuerà a raccogliere la domanda in attesa delle cifre sulle buste paga di questa settimana. I rendimenti degli Stati Uniti a 10 anni sono aumentati ulteriormente di 2 punti basedel 2,237%. L’EUR/USD ha continuato a scivolare segnando 1,0848 nei primi mesi in Asia (calo su due giorni di -1,30%). L’AUD/USD ha registrato il calo maggiore del G10 scendendo a 0,7343 da 0,7384 . L’USD/JPY è rimasto stabile e rimbalza da 124,27 a 124,45. Le valute dei mercati emergenti in Asia sono state largamente più deboli con l’USD/CNY salito a 6,2097. Gli indici azionari regionali in Asia sono stati altalenanticon il Nikkei su dello 0,56%, l’Hang Seng su dello 0,25% tuttavia, Shanghai e ASX sono scesi rispettivamentedi -0,95% e -0,42%. Le materie prime sono rimaste stabili con il greggio leggermente superiore,essendo calata la produzione di greggio negli Stati Uniti. Il FMI ha pubblicato i suoi rilevamenti iniziali per la prossima revisione del suo paniere di DSP. Il rapporto ha evidenziato i progressi di internazionalizzazione dello yuan, mentre la performance finanziaria chiave è rimasta altalenante. Tuttavia, il rapporto ha dichiarato che vi era ancora una notevole quantità di dati da elaborare prima di essere in grado di adottare una decisione formale (overo lo status di riserva cinese sulla valuta). I membri dello staff del FMI hanno proposto un ritardo di nove mesi per qualsiasi modifica al fine di rendere la transizione verso un nuovo paniere più agevole. Altrove,i servizi cinesi Caixin sul PMI hanno fornito alcune notizie positive salendo a 53,8 nel mese di luglio, a seguito di un 51,8 nel mese di giugno. Eppure il PMI composito è sceso marginalmente a 50,2 a luglio da 50,6. Dall’Australia, la prestazioni AIG di servizi è salita al livello più alto dal 2014 attestandosi a 54,1 nel mese di luglio, da 51,2 di giugno. Il tasso di disoccupazione della Nuova Zelanda si è spostato lentamente verso l’alto al 5,9% nel 2° trimestre (in linea con le aspettative), da un tasso del 5,8% nel 1° trimestre. Infine, i servizi PMI del Giappone sono in espansione a un ritmo più lento, a 51,2, nel mese di luglio, a fronte di un dato precedente a 51,8 nel mese di giugno. Frattanto, il PMI composito di luglio resta invariato a 51,5. Nella seduta dei mercati europei si attendono i PMI composito dell’area euro, tedesco, italiano, spagnolo e francese. Le vendite al dettaglio della zona euro dovrebbero scendere del -0,2% m/m nel mese di giugno. Nel Regno Unito, i mercati si aspettano che i prezzi delle case accelerino dello 0,4% m/m da -0,2% m/m. Si prevede un rallentamento marginale dei servizi PMI nel Regno Unito a 58 da 58,5. Le negoziazioni sulla GBP dovrebbero essere dimessein attesa dell’agenda ricca di eventi di domani. Rimaniamo rialzisti sul GBP contro CHF, JPY ed euro sulla politica di divergenza (che dovrebbe ottenere sostanziale chiarezza dopodomani). In Svizzera, l’inflazione dovrebbe scendere dallo 0,1% a -0,4%, ma a/a deve restare piatto all’1,0%. Restiamo significativamente ribassisti sulle prospettive del CHF e il sospetto che l’USDCHF sia il più “puro” giocatore per la politica monetaria di divergenza. L’USD/CHF gioca sulla resistenza a 0,9725, il che suggerisce una estensione rialzista a 0,9863. Nei seduta degli Stati Uniti i mercati avranno due pezzi importanti per il puzzle della Fed. L’occupazione ADP dovrebbe aumentare di 215.000 unità, al di sotto dell’aumento di giugno di 237.000 unità.Si prevede un’espansione dell’ISM non manifatturiero degli Stati Uniti a 56,2 da 56,0.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta


Save the Children Italia Onlus
www.finanza.com
News sulla Borsa italiana info.gif (242 byte)
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Maggio (ran
Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione dello Stoxx. Con la violazione del minimo fatto nella giornata di venerdì 2
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo rosso, tanto che la capitalizzazione di mercato sta scendendo sotto i 210 Milia
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra valuta rifugio forte contro tutti. Graficamente la rottura del supporto è emblema
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Maggio (ran